CASO CLINICO: MASSA CISTICA RENALE

Si è presentato alla nostra clinica Zara, un cane femmina di Lupo Cecoslovacco di 18 mesi con cistite ricorrente.
Abbiamo eseguito gli accertamenti biochimici ed ematologici generali che non hanno messo in evidenza patologie particolari. All’esame ecografico si riscontrava una massa contenente liquido a livello della loggia renale e non si evidenziava l’ecostruttura del rene dx.

Al successivo esame TAC si dimostrava l’assenza congenita del rene dx con presenza di una concavità cistica contenente liquido nella sua sede.
L’intervento chirurgico effettuato ha permesso di rimuovere l’abbozzo renale, la massa cistica (contenente due litri di urina), l’uretere destro e parte di vescica anomala.
Già la sera stessa dell’intervento, il cane è tornato ad una funzione urinaria spontanea e dopo 6 mesi Zara non presenta più alcun sintomo riconducibile al suo problema originario di anomalia congenita e quindi al cane si prospetta un’esistenza perfettamente normale anche con un solo rene.